Hugh Jackman, vincitore del Tony Award e candidato all’Oscar tornerà a Broadway nel revival di The Music Man.
La produzione di Scott Rudin inizierà le anteprime allo Shubert Theatre il 9 settembre 2020, con Opening Night per il 22 ottobre.

La regia è di Jerry Zaks con le coreografie di Warren Carlyle; i due ritornano a lavorare insieme dopo aver collaborato nel 2017 al revival di Hello, Dolly! sempre prodotto anche da Rudin.

Jackman ha vinto un Tony Award al suo debutto a Broadway con The Boy From Oz, nel ruolo di Peter Allen nel 2003,; ha recitato in A Steady Rain e The River e il suo Hugh Jackman, Back on Broadway, nel 2011.
Oltre alla sua lunga esperienza come Wolverine nella serie X-Men, la sua lunga carriera cinematografica include i film dei Musical Les Misérables (Oscar per la sua interpretazione di Jean Valjean) e The Greatest Showman. Presto intraprenderà un tour mondiale, giustamente intitolato The Man. The Music. The Show.

L’attore, che interpreterà il ruolo di un Harold Hill, ha già avuto delle anticipazioni con The Music Man ben prima dell’annuncio di Broadway. Jackman ha detto che lo spettacolo è stato la sua prima esibizione come studente di scuola superiore, e ne ha fatto una versione rap con a T.I. e LL Cool J, come ospite dei Tony Awards nel 2014.

La nuova produzione avrà scene e costumi di Santo Loquasto, luci di Natasha Katz, sound design di Scott Lehrer, orchestrazioni di Jonathan Tunick e arrangiamenti per la danza di David Chase e Patrick Vaccariello sarà il direttore musicale.